Quanti carboidrati assumere in base al tuo obiettivo

Quanti carboidrati assumere in base al tuo obiettivo

Negli anni abbiamo potuto assistere ad una forte controtendenza. I carboidrati sembrano essere attualmente la chiave del successo, sia in periodi di massa che di definizione. Sono un macronutriente essenziale e lo sono così tanto che il corpo è perfettamente attrezzato a far fronte ad una loro carenza.

Capiamo quindi che le possibilità sono molte, ma cerchiamo di far chiarezza analizzando semplicemente i pro ed i contro di queste due strategie (alti carboidrati o bassi carboidrati). Più nello specifico facciamolo in funzione dei due principali contesti nei quali ci troviamo un periodo di definizione e un periodo di massa.

Quanti carboidrati al giorno per dimagrire

Lo scopo principale di un periodo di definizione è quello di perdere quanta più massa grassa possibile in parallelo ad un mantenimento più alto possibile della massa magra. Le due metodologie che abbiamo visto presentano vantaggi diversi tra loro entrambi molto interessanti.

Diete ad alti carboidrati

Diete ad alti carboidrati permettono di tenere alto il metabolismo e di mantenere alta l’affinità con questo nutriente. Questo, a sua volta, rende più efficaci strategie come le ricariche; un alto livello di carboidrati permette inoltre si sostenere la performance.

Diete a bassi carboidrati

Diete a bassi carboidrati non presentano estremi vantaggi. Il corpo va ad attingere alla massa magra nel momento in cui c’è una forte carenza energetica. Gli amminoacidi vengono in questo modo convertiti in glucosio ed utilizzati come fonte energetica.

Quanti carboidrati al giorno per mettere massa

Mentre quindi in definizione entrambe le strategie sono valide, in periodi di massa e costruzione muscolare il discorso cambia. In questa fase la priorità deve esser data all’allenamento, al miglioramento della performance e alla progressione in generale. Ne consegue che strategie ad alti carboidrati sono più adatte in quanto vanno ad assecondare una performance di tipo anaerobico.

Le strategie son diverse ed il loro successo dipende prettamente dal contesto. Non c’è un meglio o un peggio ma semplicemente diverse strade da poter percorrere.